Ansia di scomparire o intervento doveroso?

20161219_221311

Ho aspettato 48 ore prima di decidermi a scrivere qualcosa sugli attentati in Spagna del 17 agosto. L’ho fatto perché siamo una società troppo veloce. Appena succede qualcosa ci si sente tutti in dovere di commentare, dai vertici politici all’ultimo blogger. Se un capo di stato non tweetta entro un’ora le sue condoglianze alle famiglie delle vittime sai che polverone viene fuori? E tu, opinionista per hobby, hai paura di scomparire se non scrivi all’istante degli ultimi trend?

Continua a leggere “Ansia di scomparire o intervento doveroso?”

Fai come se fossi a casa tua!

20637888_1170157573089908_7830894971422731168_n

Un paio di giorni fa il quotidiano Avvenire, tramite la sua pagina Facebook, ci ha regalato un’interessante notizia. Un parroco ha esposto fuori dalla sua chiesa il cartello di cui sopra. L’intento sembrerebbe essere chiaro: far sentire accolti tutti, in qualunque momento, in qualunque circostanza, in qualunque condizione. Meritevole l’intento, disastroso il metodo.

Continua a leggere “Fai come se fossi a casa tua!”

Pornografia e violenza, sempre più legate

3007

Negli ultimi tempi i media hanno riportato drammatici episodi di molestie, abusi e stupri. Se da un lato questa piaga non è certo una novità dei giorni nostri, lascia sempre più basiti constatare che queste violenze – spesso persino di gruppo – sono perpetrate da ragazzi giovanissimi ai danni di giovanissime coetanee.

Continua a leggere “Pornografia e violenza, sempre più legate”